Startseite » Precursori di un’economia circolare sovra-regionale
1.2

Precursori di un’economia circolare sovra-regionale

Agenda 2030

L’intero mondo frutticolo altoatesino è la forza motrice per l’introduzione, il consolidamento e la diffusione di un’economia circolare (circular economy) interregionale. Rispettiamo e favoriamo la chiusura sostenibile dei due cicli del riciclaggio: da una parte quello delle risorse organiche naturali, da impiegare come preziose sostanze organiche per migliorare la qualità del suolo, delle piante e dell’ambiente ad esempio letame e compost. Dall’altra chiudiamo il ciclo delle sostanze non naturalmente degradabili o non rinnovabili (metalli o plastica) in modo naturale, attraverso sistemi intelligenti e differenziati di raccolta e di riutilizzo con elevate percentuali di reimpiego e di riciclaggio.

Grazie al nostro programma di economia circolare interregionale, nel 2030 potremo contare su un approvvigionamento equilibrato dei suoli coltivati a fruttiferi con sostanze costituite in percentuale crescente da concimi organici. Importanti materiali di consumo vengono valutati per la loro riciclabilità e sostenibilità e si elaborano modelli per il loro riutilizzo. Anche l’impatto di materie e di sostanze persistenti non biodegradabili nell’ambiente viene ridotto al minimo o completamente evitato. Materiali per l’imballaggio, per la legatura e utilizzati per molti altri scopi vengono gradualmente resi eco-compatibili. Un’economia circolare deve poter contare su una società circolare.

Il mondo melicolo altoatesino in collaborazione con tutti i più importanti settori della Macroregione Alpina vuole ottenere questo: portare il cambiamento sociale al centro della vita dell’Alto Adige con il pensiero e con l’azione nei cicli regionali e sovraregionali.

Pacchetto di misure
"Precursori di un’economia circolare sovra-regionale"

Sviluppare un'economia circolare nella Macroregione Alpina

Elaborazione di un concetto dettagliato di economia circolare sovraregionale nella e con la Macroregione Alpina

Focus: flussi di risorse e di sostanze nei e tra i settori agrari

Intesa sul concetto di economia circolare (obiettivi, attività, programmazione) con altri settori economici, con la Provincia Autonoma di Bolzano e con la Macroregione Alpina

Roadmap per l’economia circolare (per ogni fase 1-3 anni):

fase 1:
studio di fattibilità e elaborazione del concetto

fase 2:
sviluppo e coordinamento del programma

fase 3:
avvio dell’implementazione e applicazione nella pratica

Altri obiettivi nell' campo d'azione "La melicoltura altoatesina, un modello di successo mondiale"
Agenda 1.1

Orgogliosi del “modello Alto Adige” di sostenibilità strutturale

Agenda 1.3

Usare la nostra forza innovativa per il futuro

#sustainapple